Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

colestasi cronica psc

Buongiorno, espongo una mia curiosita' : ho una colestasi cronica da anni verosimilmente colangite sclerosante overlap epatite autoimmune-e prima o poi ,verosimilmente,( anche se spero vivamente cosi' non sia) molto probabilmente mi portera' alla cirrosi ,al momento pare sia un F3- asintomatico. chiedo : vi e' gente che rimane in f 3 per decenni ed in maniera asintomatica altri che peggiorano repentinamente...sono note le condizioni che consentono all'uno di rimanere asintomatico per decenni ed all'altro di passare in cirrosi nel giro di qualche anno? potrei assumere visto il forte legame intestino/fegato qualche probiotico mirato che aiuti contro la fibrosi epatica e l'infiammazione in attesa di ideali soluzioni migliori?voi suggerireste per es. quale probiotico o mix di probiotici? vi sono informazioni in piu in merito ai trial attualmente in corso con cilofexor e norurso o con le staminali? infine chiedo : il fegato e' un organo che si autorigenera, qualora il mio fosse in gran parte fibrotico,come mai tecnicamente non si potrebbe per es....come si fa nelle patologie neoplastiche,rimuovere la parte piu'' rovinata'' consentendone l'autorigenerazione? si rigenerebbe gia' fibrotico? o non sarebbe in grado di autorigenerarsi? o la fibrosi e' in piu punti e quindi non si puo' nemmeno ovviamente pensare questo approccio? lo so e' una domanda stupida, sicuramente i medici prima di me ci avranno pensato forse decenni prima, e' solo per mia conoscenza. Grazie di cuore. Attendere che il fegato degeneri senza poter far nulla per arrestare la patologia e' veramente molto sconfortante.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.


Buonasera cerchero' di rispondere alle se domande in sequenza:

1.....​dipende dallo stile di vita (non sovrappeso, non alcolici, non altre patologie epatiche)ed ovviamente dipende dalla risposta alle terapie (UDCA e cortisonici)

2.....cicli di probiotici sono certamente utili : VSL#3, Codex o ECN

3.....Al momento non vi sono molte informazioni al riguardo


4......no, per ora non è un'opzione !

5....Attendere che il fegato degeneri senza poter far nulla per arrestare la patologia e' veramente molto sconfortante.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione