Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Albumina in cirrosi scompensata

No
Buonasera ho letto questo articolo dove parla di pazienti affetti da cirrosi scompensata. Nel gruppo trattato con albumina è stata osservata una riduzione del rischio di mortalità a 18 mesi di circa il 40%, oltre a una riduzione significativa dei problemi fisiologici legati all’ascite. Vorrei sapere se questa pratica è già in uso e se quindi al giorno d'oggi ci sono possibilità di guarire anche da una cirrosi scompensata.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno allo stato attuale l’infusione di albumina e’ uno dei trattamenti fondamentali per almeno stabilizzare il quadro di epatopatia avanzata ( cirrosi)

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione