Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Cirrosi epatica HBV scompensata

Egregio dottore, ho 44 anni, da 1 anno circa sono in cura per cirrosi epatica HBV scompensata. Già dopo breve trattamento con ENTECAVIR il mio HBV DNA è sceso sotto le 2000 copie (inizialmente 9.900 x 10.000) L'ascite ora è di grado lieve, non ho altre complicazioni ( ipert. portale, varici, encefalea, ecc.) Child B7 - Meld 11 in una recente TC con mdc mi viene riscontrata una "formazione nodulare al passaggio S5/S6 di 16 mm ipervascolare con wash-out da riferire ad HCC. Il gastroenterologo mi dice che la mia unica cura possibile è il trapianto in quanto scrive "HCC non trattabile". Secondo lei, mi è precluso veramente poter accedere a trattamenti di chirurgia interventistica come: termoablazione, alcolizzazione, radio ablazione ecc. Grazie della collaborazione.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno il suo curante conoscendo la sua situazione clinica le avrà proposto la terapia d’elezione per i suoi problemi ed in alcuni casi può proprio il trapianto

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione