Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

consigli

buongiorno, vi contatto per mia madre. da due anni le hanno diagnosticato una cirrosi epatica post- nash in classe a5. questa settimana ha effettuato gastroscopia di controllo che ha evidenziato varici esofagee di grado f2. premetto che prima di effettuare questo esame, al controllo delle analisi del sangue nel mese di maggio si è riscontrato un valore di emoglobina pari a 6 da cui è conseguita una trasfusione. nessuno nell'immediatezza ha prescritto una gastro per valutare l'eventuale lacerazione di varici. adesso chi segue mia madre vuole prescrivere un farmaco per controllare la pressione di queste varici, ma deve sottoporla prima ad un esame con l'introduzione di una sonda dal collo. non mi ha dato spiegazioni maggiori. noi siamo di palermo e purtroppo non abbiamo ancora trovato un medico che ci dia risposte soddisfacenti. potreste voi darmi consigli maggiori su cosa potrei fare o anche professori a cui chiedere un secondo parere? grazie per la vostra disponibilità.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

buongiorno a sua madre hanno proposto, peraltro indicazione valida e necessaria, la legatura delle varici esofagee che garantiscano una diminuzione del rischio di sanguinamento
cio' premesso le consiglio di rivolgersi all'associazione per avere le notizie necessarie
tel. 06.60200566 | fax 06.60209056
orari ufficio: 9.00-13.00 e 14.00-18.00

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione