Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

approfondimento

buongiorno dopo numerosi accertamenti tesi a giungere ad una diagnosi è stata esclusa l'eziologia virale ed autoimmunitaria della epatopatia - l'assunzione cronica di farmaci potrebbe aver alterato il metabolismo lipidico tanto da considerare l'eziologia dismetabolica la più verosimile. dopo questo primo quadro che evidenziava una cirrosi mi sono sottoposto a biopsia che riporta quale risultato: parenchima epatico sede di micro amartomatosi epatica dei dotti biliari con dilatazione cistica dei dotti - i rari spazi porto-biliari evidenziati sono esenti da alterazioni di rilievo. medico curante asserisce che si evidenzia una contraddizione tra prima diagnosi e risultato biopsia che appare carente per altri parametri - visto che è presente ascite ed valore ammonio a 168, ultimo dato agosto, mentre i valori ematici epatici non risultano ancora alterati. da qui richiesta di consiglio su che fare e se esistono centri di epatologia per amartoma che sembra essere considerata malattia rara - tumore benigno. grazie molto pietro pemone
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

buongiorno le consiglio di rivolgersi ad un epatologo con tutti gli esami eseguiti solo alla luce del quadro clinico generale si potrà arrivare ad una diagnosi ridiscutendo anche l'esito stesso della biopsia

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione