Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

richiesta di parere medico

egregio professore, vorrei un parere in merito al problema riscontrato a mio padre (64 anni) durante una tac, poiché sono sorte da parte di alcuni vostri colleghi, opinioni discordanti in merito. in altre parole, alcuni di loro ritengono che il problema riscontrato sia stato provocato da una cirrosi espansa, altri che il referto di trombosi portale non cirrotica sia causato da una malattia trombofilica o mieloproliferativa. di seguito troverete il referto trascritto. referto: (indagine eseguita con tecnica quadrifasica). "fegato e milza aumentati di volume, si rileva trombosi completa del ramo portale di destra, con note di arterializzazione del parenchima ed iniziale cavernomatosi del ramo portale stesso, in soggetto con ramo di dx dell'a. epatica ad origine dalla masenterica superiore. precoce opacizzazione del tronco portale principale e del ramo di sx, per verosimili shunt artero-venosi, con aspetto maggiormente ipertrofico del lobo epatico di sinistra. nel lobo dx epatico si osservano plurimi focolai ipodensi si base vascolare, cui si associa area pseudonodulare di circa 4,4 cm. nell viii° segmento, ipodensa in tutte le fasi contrastografiche, di dubbia natura. coesistono varici gastro-esofagee e discreto versamento ascitico. congesto il mesentere e le pareti intestinali. non elementi di rilievo nei restanti ambiti". grata per l'attenzione dedicatami, con l'occasione la ringrazio e porgo i miei più cordiali saluti.
Dott.ssaG.MaginiMedico Specialista in Medicina Interna Ospedali Riuniti Bergamo

dal referto tc il problema epatico (scompenso ascitico e comparsa di varici esofagee) sembra essere secondario ad un problema vascolare forse associato ad una diatesi trombofilica. mancano tuttavia numerosi elementi per risponderle. sono state escluse cause virali di epatopatia? malattie mieloproliferative? altre anomalie vascolari?.....

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione