cnl_15

Cause più frequenti di cirrosi

In Italia e in molti altri paesi industrialmente sviluppati l'epatite C è la più frequente delle tre principali cause di cirrosi.

In netta riduzione si dimostra invece, rispetto ai dati del 1980, la prevalenza delle cirrosi da HBV (nonostante un nuovo recente incremento a causa dell'immigrazione di persone provenienti da aree ad elevata diffusione del virus).

L'epatite B contrariamente ai paesi sviluppati, rappresenta la causa principale di cirrosi nella maggior parte dell'Asia e dell'Africa sub-sahariana. Nel caso dell'infezione da HBV, ci può essere anche un associazione con l'infezione da HDV, sostenuta dal virus dell'epatite D, un virus "difettivo" cioè che richiede la contemporanea presenza dell'infezione del virus B per permetterne la produzione. In generale le persone con la duplice infezione HBV+HDV, possono presentare una più rapida progressione nel tempo verso la cirrosi epatica e la determinazione della fase di scompenso.

L'abuso di alcol oltre a poter essere responsabile della cirrosi come fattore singolo, può spesso anche essere concausa in un elevato numero di cirrosi correlate al virus HBV o HCV (tabella 1).

L'assunzione continua di dosi eccessive di alcol per almeno 10 anni può condurre alla cirrosi. Attualmente non è riconosciuta una dose sicura per ciascun individuo, ma in linea di massima sono considerate dosi soglia 20 gr/die per le donne e 30 gr/die per gli uomini, che equivalgono circa a: 1 boccale di birra o 1 bicchiere e ½ di vino o 1 bicchierino di superalcolici al giorno.

Causa Cirrosi %
HBV
7.1
HCV
50.2
Alcol
16.4
Alcol + Virus (HBV o HCV)
18.6
Altro
7.7

Le epatiti virali e le forme alcoliche sono le cause più frequenti che conducono alla cirrosi, ma esistono anche altre malattie che possono portare a questo problema di fegato e sono illustrate nel sottomenù qui a sinistra.

In particolare distinguiamo:

Cause di cirrosi

Forme autoimmuni Disordini metabolici Cause vascolari Epatopatia congestizia
Epatite autoimmune
Emocromatosi primitiva/genetica
Malattia di Budd-Chiari
Cardiopatia
Colangite sclerosante
Morbo di Wilson
Malattia Veno Occlusiva
A
Cirrosi biliare primitiva
Deficit alfa1antitripsina
A A
A Glicogenosi
A A
A Porfiria
A A
A Steatoepatite non alcolica
A A
Iatrogena Malattie congetite delle vie biliari Criptogenetica A
Dopo interventi chirurgici sul fegato (vie biliari)
Atresia vie biliari
Causa non definibile
A
Da farmaci
Alagille
A A
A Malattia di Caroli
A A
A Fibrosi cistica
A A